breaking news

Benevento| Giudici di Pace: contro la riforma sciopero ad oltranza

Benevento| Giudici di Pace: contro la riforma sciopero ad oltranza

13 Maggio 2017 | by Enzo Colarusso
Benevento| Giudici di Pace: contro la riforma sciopero ad oltranza
Attualità
0

Prosegue la protesta dei giudici di pace che contestano in modo vibrato contro la riforma della magistratura di pace portata avanti dal Governo. L’asticella dello scontro si alza in maniera esponenziale: i giudici di pace confermano un’astensione di un mese, a partire dal 15 maggio, che non trova precedenti e minacciano, se inascoltati, di autosospendersi dal servizio a tempo indeterminato e le dimissioni di massa con effetto immediato.  Ma l’onda lunga della protesta minaccia addirittura di valicare gli argini visto che in molti distretti di Corte d’Appello, tra cui Napoli e Firenze, i giudici di pace ed onorari inizieranno uno sciopero della fame. L’Associazione Nazionale Giudici di Pace denuncia “il contenuto autoritario, la palese incostituzionalità e la totale irrazionalità dello schema di decreto legislativo sulla riforma della magistratura di pace ed onoraria che calpesta la volontà del Parlamento, la cui approvazione porterebbe certamente alla distruzione completa della giustizia nel nostro Paese. Il decreto attribuisce ai giudici di pace circa il 90% del contenzioso civile di primo grado, nel contempo obbligandoli a dedicarsi in via principale ad altre attività lavorative”.

Secondo Vincenzo Crasto, presidente emerito dell’Associazione Nazionale Giudici di Pace, appare “del tutto irrazionale il sostanziale azzeramento delle retribuzioni, incidendo pesantemente sull’autonomia ed indipendenza del giudice e sul diritto dei cittadini ad un giustizia efficiente. I risarcimenti per l’irragionevole durata dei processi, che già oggi costano al paese 500 milioni di euro, decuplicheranno. Si tratta di un “porcellum” giudiziario”, conclude Crasto. “La nostra Carta costituzionale non consente al potere Esecutivo, peraltro contro la volontà del Parlamento, di licenziare in sostanza magistrati appartenenti all’ordine giudiziario, quali sono i giudici di pace”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com